Ambulanza multata a Casnigo Viaggiava a 69 km orari

Ambulanza multata a Casnigo
Viaggiava a 69 km orari

L’adozione, da parte della Polizia locale Unione comuni sul Serio di Nembro, di strumentazioni tecnologiche più precise per il controllo della velocità, consente un controllo più puntuale sulla provinciale della Valle Seriana (ex statale 671).

«Vittima» dello «scout speed» è stata anche un’ambulanza della Croce Verde Città di Albino che, non in emergenza, transitava, a Casnigo, a 69 all’ora dove il limite è fissato in 60. Il responsabile della Pubblica assistenza, Eric Persico, pur non contestando l’operato dei vigili, osserva: «Se il codice prevede per strade extraurbane principali il limite di 90 all’ora, perché continuiamo a tollerare l’abbassamento dei limiti per una decantata sicurezza di una strada che, da Casnigo a Bergamo, non attraversa centri abitati, non passa davanti a scuole o asili? La sicurezza è anche arrivare con l’ambulanza in tempi ragionevoli, pur senza sirena, perché esiste anche la necessità di non passare mezza giornata ad attendere un mezzo solo per il fatto che non è un codice rosso».


© RIPRODUZIONE RISERVATA