Parre, mucche e vitelli al pascolo ma  in un’impresa edile, sgomberate

Parre, mucche e vitelli al pascolo ma
in un’impresa edile, sgomberate

Gli animali erano all’interno di locali non idonei, in mezzo a resti metallici di un cantiere.

Il 3 giugno, a Parre, i Carabinieri della Stazione di Ponte Nossa coadiuvati dai Forestali della Stazione di Gromo hanno effettuato controllo ad un’azienda edile all’interno della quale era stata notato un utilizzo non corretto di alcuni locali, destinati ad uso allevamento di animali da pascolo e alla contemporanea presenza di materiale metallico presente in evidente stato di abbandono.

Sono state trovate due mucche che il proprietario, un 60enne aveva spostato lì dall suo allevamento di Ardesio, nel mese di marzo, su consiglio del veterinario, per garantire loro uno spazio più confortevole per dare alla luce due vitelli.

Il proprietario è stato obbligato a liberare il locale adibito a “nursery”, a effettuare la pulizia e a provvedere anche al corretto smaltimento dei rifiuti metallici in disuso. Le prescrizioni sono state eseguite correttamente dal 60enne.


© RIPRODUZIONE RISERVATA