Tentativo di truffa a Nembro La Cisl: «Attenzione, non siamo noi»

Tentativo di truffa a Nembro
La Cisl: «Attenzione, non siamo noi»

La Cisl segnala la truffa e spiega: «Invitiamo le persone che fossero contattate dalla sedicente sindacalista a non aprire e a avvertire forze dell’ordine e sindacalisti veri».

«Nel paese di Nembro sta girando una signora che suona campanelli a nome della Cisl e chiede di verificare le bollette. Ci teniamo a sottolineare che naturalmente la Cisl non c’entra niente con questa vicenda. Si tratta dell’ennesimo tentativo di truffa ai danni dei più fragili». Lo dichiara Caterina Delasa, segretaria generale di Fnp Cisl, che spiega: «Ho avvisato tempestivamente il Comune che ha allertato la polizia locale. Invitiamo le persone che fossero contattate dalla sedicente sindacalista a non aprire e a avvertire forze dell’ordine e sindacalisti veri».


© RIPRODUZIONE RISERVATA