Maxi operazione Gdf Forlì per false fatturazioni. Arrestato commercialista bergamasco

34 persone indagate, 6 arrestate di cui due in carcere e due ai domiciliari. E' il primo bilancio dell'operazione "Mister Jones" della Guardia di finanza di Forlì che coinvolge anche la nostra provincia. Un'associazione a delinquere che, pur avendo sede nel territorio forlivese operava anche in Lombardia, Lazio, Campania e Sicilia attraverso più società. Uno degli uomini chiave era un commercialista bergamasco, Roberto Sorti, 46enne residente a Bergamo finito ai domiciliari per associazione a delinquere finalizzata fra le altre cose alla bancarotta fraudolenta, abusivismo finanziario, truffe aggravate, ricettazione e appropriazione indebita. Sorti secondo la procura di Forlì si sarebbe prestatoa fare da amministratore di diritto di diverse società create ad hoc dai promotori dell'associazione a delinquere. In queste società ad hoc confluivano i beni distratti da società in crisi che venivano individuate e svuotate. Di fatto lui diveniva oltre che amministratore anche consulente economico e commerciale. In città aveva costituito a Lallio la Sigma Energy, società di consulenza, che veniva utilizzata per acquistare società quesi decotte. Stipulava contratti di cessione dell'azienda e di tutti i suoi beni, e liquidarle per poche decine di migliaia di euro. La Sigma rivendeva poi i beni acquisiti e la società decotta restava a a bocca asciutta. Società truffate a Bergamo la Aius e la Eurodies, fallite nel 2017.oppure la Arius impresa di costruzioni edili fallita nel 2017 o ancora la Eurodies, immobiliare. Società in condizioni critiche che sono finite che entrava. Sarebbero ad ora 150 gli episodi di truffa ricostruiti in tutta italia. Sorti nel 2016 tentò anche la scalata della OLIDATA Spa, storica azienda romagnola leader nazionale nel settore dell'ICT e primo produttore di PC in Europa. L'acquisizione, tentata attraverso il coinvolgimento di un investitore che utilizzando un fondo del Qatar avrebbe acquisito quote della società cesenate, venne bloccata grazie all'attenzione del liquidatore delle Olidata che ha verificato la vana 'consistenza' del fondo.

Altri articoli
Guarda gli altri video