Sant'Alessandro, domani festa per il patrono di Bergamo

A causa del maltempo, lo spettacolo pirotecnico dei fuochi d'artificio dagli spalti di San Giacomo organizzato nell’ambito delle celebrazioni di Sant’Alessandro è stato rinviato a domani sera alle ore 22. Per lo stesso motivo annullata l'apertura di stasera della Torre di Gombito. Nel pomeriggio è saltato anche lo spettacolo degli sbandieratori "Torre dei Germani" di Busnago, previsto in Piazza Vecchia a cura del Ducato di Piazza Pontida. Stasera in Cattedrale si tiene invece l'incontro con il Vescovo e l'omaggio alle reliquie di Sant'Alessandro, seguito alle 21 dal "Centro del Mondo. Canto a una virtù dimenticata" a cura dell'assessorato alla Cultura, che andrà in onda domani sera alla stessa ora su Bergamo Tv. L'emittente cittadina trasmetterà in diretta domani mattina alle 10,30, dalla Cattedrale, la Messa solenne presieduta dal Vescovo monsignor Beschi. A mezzogiorno in piazza Duomo si terrà il saluto alle autorità religiose e civili dei gruppi partecipanti al Festival Internazionale del Folclore con una breve esibizione. Nel pomeriggio dalle 14,30 alle 17,30 porte aperte a Palazzo Frizzoni; dalle 15 alle 20 concerto di campane itineranti, alle 17 i Vespri in Cattedrale, dalle 19 alle 22 l'apertura straordinaria della Basilica di Santa Maria Maggiore, alle 17 al Monastero di Astino il concerto bandistico del Corpo musicale «Sant'Agata» di Martinengo e alle 18,30, nella Basilica di S. Alessandro in Colonna, la Messa presieduta dal Vescovo.

Altri articoli
Guarda gli altri video