• Martedì 24 Aprile 2018
  • (0)

Sosta a pagamento nelle località turistiche. Ora anche Predore e San Pellegrino si adeguano

Parcheggi a pagamento. Più che una moda una necessità per i Comini. Soprattutto se dai parcheggi si può far lievitare la voce dei ricavi nel bilancio finale. Vale soprattutto per i comuni a trazione turistica, dove la sosta è preziosa e come tutte le cose preziose si pagano un pò. Ha aperto la strada qualche mese fa il sindaco di Sarnico. Ora si adeguano Predore e San Pellegrino Terme

Altri articoli
Guarda gli altri video