Una baita con la stufa accesa, sotto il monte Spino, a Bracca. Il signore che ci abita, si è messo a ridere di gusto quando, passando, abbiamo chiesto «L’é pront ol polentì?»