Lunedì 11 Gennaio 2010

Farmaci generici poco usati
Un convegno per conoscerli

Con l'intento di favorire la formazione di un consumatore sempre più consapevole, Adiconsum Bergamo presenta mercoledì 13 gennaio alle 14.30 nel Salone Riformisti della Cisl di Bergamo i risultati del progetto: «Conoscere il farmaco generico....per non evitarlo», elaborato all'inizio del 2009 e realizzato anche con il contributo della Camera di Commercio di Bergamo.

Al Convegno saranno presenti Giorgio Locatelli, segretario dell'Ordine dei farmacisti di Bergamo e Mario Zappa, medico di medicina generale – presidente del Simg (Società Italiana di Medicina Generale) che interverranno sull'argomento.

«Lo scopo del progetto – spiega Eddy Locati, segretario generale Adiconsum Bergamo - era quello di diffondere una maggior conoscenza del farmaco generico, partendo dall'assunto che, in quanto equivalente al “corrispettivo” di marca, può sostituirlo con la stessa efficacia curativa, ma a costi decisamente più bassi sia per la famiglia che per il Servizio sanitario nazionale. Sapevamo ancor prima di iniziare che l'uso del farmaco generico in Italia è ancora troppo basso rispetto ad altri Paesi europei e agli Stati Uniti. Ma avevamo anche la percezione di un notevole scetticismo tra la popolazione, di cui volevamo tentare di focalizzare le ragioni di fondo.

Il progetto si è concretizzato – continua Locati - prima attraverso la realizzazione di una brochure con l’aiuto dell'Ordine dei farmacisti di Bergamo, diffusa in molte realtà della provincia. Poi abbiamo partecipato a dodici assemblee in vari paesi della Bergamasca, nelle quali si è discusso dell'oggetto in questione, raccogliendo anche il parere dei partecipanti sul farmaco generico attraverso un questionario, che è stato compilato in forma anonima. Sono stati raccolti circa 500 questionari, i cui contenuti saranno presentati al convegno».

k.manenti

© riproduzione riservata