Lunedì 01 Marzo 2010

Vandali al cimitero di Gorle:
distrutto cippo commemorativo

Vandali in azione nella notte fra sabato e domenica a Gorle. Nell'area antistante il cimitero, dove si trova anche il parcheggio, è stato distrutto il cippo commemorativo che si trova di lato al monumento eretto nel 2006 per ricordare il maggiore Ottaviano Cattoli, Luigi Frattini e Giovanni Tommaselli, che sacrificarono le loro vite durante l'opera di smina mento dei campi intorno la polveriera di via Martinella.

Il raid è stato compiuto probabilmente nella notte, visto che il giorno precedente il danno non era stato notato. Il monumento, opera dello scultore Severino Marzani, si trova all'entrata del cimitero.

«L'ignoranza dell'uomo che si trasforma in violenza gratuita»: lo scrive un nostro lettore a proposito dell'episodio, ricordando che «lontano nel tempo è il ricordo del passante che alzava il cappello in segno di rispetto quando transitava davanti ad un cimitero».

L'epigrafe bronzea rinvenuta sul posto verrà consegnata alle autorità comunali insieme alla richiesta di un rapido ripristino del cippo.

r.clemente

© riproduzione riservata