Martedì 09 Marzo 2010

Svaligiano una tabaccheria
con i caschetti da minatore

I ladri, si sa, si devono ignegnare in ogni modo per riuscire a «lavorare»: la notte scorsa, per svaligiare una tabaccheria, si sono messi in testa dei caschetti da minatore con tanto di torcia. Tutto è stato ripreso dalle telecamere installate nella ricevitoria di via Sorte 48 a Brembate Sopra.

I ladri, due quelli inquadrati nel filmato, all'1.17 hanno sfondato una vetrata con una mazza o un grosso cric: una volta all'interno, hanno rubato Gratta e Vinci, sigarette e un cambiamonete, per un valore di circa 5 mila euro. L'allarme è scattato e i due sono fuggiti in tutta fretta, salendo su una Fiat Tempra scura.

Per le ricerche sono intervenuti i carabinieri di Ponte San Pietro, Curno e del Radiomobile di Bergamo, ma i malviventi sono riusciti a dileguarsi. Ora le riprese sono al vaglio degli investigatori per cercare di identificarli. Per la tabaccheria è il quarto furto in 5 anni: oltre al bottino, il titolare dovrà sborsare anche 1.500 euro per riparare la vetrata.

k.manenti

© riproduzione riservata