Martedì 30 Marzo 2010

Pendolari, i passeggeri di 2 treni
stipati su un solo convoglio

I disagi dei pendolari che utilizzano il treno non sembrano finire mai. «Stamattina (martedì, ndr) - come ci scrive Roberto Plebani, del Comitato pendolari bergamaschi - il treno 2606 delle 7.02 da Bergamo per Milano Centrale è stato soppresso ammassando tutte le persone sul treno 2640 delle 7.16 per Milano Porta Garibaldi».

I passeggeri di due treni stipati in uno, spiega Plebani, comportano «qualche disagio per le persone: treno strapieno e giustamente aggiunta in via straordinaria la fermata di Pioltello».
 
«Ultimamamente i ritardi e soppressioni stanno aumentando - fa notare il rappresentante del Comitati -: sono dei segnali per vedere il nostro livello di attenzione e quindi di protesta?».

E aggiunge: «Spero di sì, perché vuol dire che è un periodo di prova breve: altrimenti dobbiamo incominciare a preoccuparci perchè questo mese credo ci siano state 6/7 soppressioni tra Bg- Mi e Bs-Bg, più ritardi vari oltre i 20 minuti».

L'unica nota positiva arriva da Chiuduno, dove dopo le segnalazioni «un po' di gente si è mossa per sistemare la situazione, sia  a livello di pulizia: i cestini il giorno dopo la segnalazione erano stati svuotati (sarà stata Rfi oppure il Comune?) e la zona è stata ripulita per bene»

L'amministrazione comunale, dice Plebani, ha dichiarato di aver ricevuto la documentazione da Rfi in merito alla gestione della stazione: «speriamo di vedere presto gli effetti di questo accordo con Rfi e riavere una stazione vivibile per i pendolari, nonché cittadini chiudunesi. Ricordo che è in arrivo il bel tempo: le serate si allungano e di solito purtroppo iniziano anche i ritrovi per  "cene e bevute" sul marciapiede della stazione, con il risultato che alla mattina ci si ritrova con immondizia ovunque».

r.clemente

© riproduzione riservata