Lunedì 05 Aprile 2010

Zingonia, marocchino accoltellato:
«Rapinato da uno sconosciuto»

Si è presentato in caserma con un taglio all'addome e ha raccontato di essere stato accoltellato in strada da uno sconosciuto, che lo avrebbe rapinato dei contanti che aveva con sè. Un marocchino di 25 anni è stato medicato al policlinico di Zingonia e dimesso con una prognosi di 10 giorni.

E' successo venerdì scorso: il giovane, regolare e domiciliato a Verdello, ha raccontato di essere stato aggredito verso le 13,30 a Zingonia, in via Bologna, da uno sconosciuto armato di coltello che gli ha intimato di consegnare i soldi. Il giovane si sarebbe opposto e avrebbe reagito: durante la colluttazione il rapinatore gli avrebbe sferrato una coltellata al fianco sinistro. Quindi, sempre stando a quanto denunciato dalla vittima, l'aggressore gli avrebbe rubato i 150 euro in contanti che aveva in tasca e sarebbe fuggito.

I carabinieri dopo aver raccolto la sua denuncia si sono subito messi al lavoro per chiarire tutti i contorni della vicenda.

k.manenti

© riproduzione riservata