Lunedì 19 Aprile 2010

Costa Volpino, griffe false
Sequestrati 450 capi da un outlet

In tanti erano convinti di comprare un prodotto griffato autentico. In realtà acquistavano un falso. Ha scoperto tutto la Guardia di Finanza che ha sequestrato 450 capi di griffe false di un outlet di Costa Volpino, situato in località Ponte Barcotto. Le indagini hanno accertato che venivano venduti prodotti contraffatti, forse realizzati in Cina con materiali di dubbia qualità. Sotto sequestro centinaia di scarpe finte Hogan, magliette e giacche dai marchi contraffatti Fred Perry, Moncler, Armani e Brooksfield.

Le Fiamme gialle hanno a lungo tenuto d'occhio il negozio molto frequentato dai cittadini di Costa Volpino e dei comuni limitrofi. Nel corso degli accertamenti i militari hanno trovato esposti in vetrina o all'interno del negozio, oppure nei magazzini, numerosi prodotti griffati senza certificati di originalità. Inoltre la titolare del piccolo outlet non ha saputo dimostrare la provenienza delle scarpe e delle magliette: in negozio non aveva né fatture né gli altri documenti fiscali che avrebbero dovuto garantire la provenienza della merce.

Complessivamente sono state sequestrate 197 paia di scarpe Hogan (vendute ogni paio a 150 euro e con il sacchetto con cui vengono vendute normalmente) e 256 tra maglie, maglioni e giubbini delle altre marche. Il valore dei prodotti contraffatti, calcolato sulla base del loro prezzo di vendita, supera abbondantemente i 50 mila euro. Tutto quanto è stato sequestrato è stato messo a disposizione dell'autorità giudiziaria. Il negozio in cui è stata ritrovata la merce contraffatta è rimasto aperto: la titolare è stata denunciata.

e.roncalli

© riproduzione riservata