Martedì 20 Aprile 2010

Ryanair, brutte notizie a Orio
Nessun volo fino alle 13 di giovedì

Ryanair comunica di aver esteso la cancellazione di tutti i voli programmati all'aeroporto di Bergamo Orio al Serio dalle ore 13:00 di mercoledì 21 aprile alle 13.00 di giovedì 22 aprile.

Sulla base delle previsioni metereologiche attuali e in base alle continue emissioni di cenere vulcanica nell'atmosfera sopra l'Islanda, Ryanair continuerà ad effettuare, come da programma, i voli nel Sud Europa: Spagna, Sud Italia, Malta e Marocco.

Da mercoledì 21 aprile, Ryanair si aspetta di riprendere i voli anche dalla sua base di Marsiglia, nel Sud della Francia. I passeggeri prenotati su questi voli possono recarsi negli aeroporti normalmente.

Ryanair ha prolungato le cancellazioni dei voli nel Nord Europa (Regno Unito, Irlanda, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia, Belgio, Olanda, Francia, Germania, Polonia, Baltici e Nord Italia) dalle ore 13.00 di mercoledì 21 aprile alle ore 13.00 di giovedì 22 aprile. Inoltre, Ryanair ha deciso di cancellare tutti i voli tra Irlanda e Regno Unito fino alle ore 13.00 di venerdì 23 aprile in modo da utilizzare gli aeromobili di queste basi per effettuare voli extra dal Regno Unito e dall' Irlanda verso l'Europa Continentale, per smaltire il congestionamento dei passeggeri rimasti a terra mentre erano in viaggio tra l'Europa Continentale, il Regno Unito e l'Irlanda.

Ryanair rende note queste decisioni per dare ai passeggeri interessati il maggior preavviso possibile sulle potenziali condizioni dello spazio aereo europeo nei prossimi due o tre giorni.

k.manenti

© riproduzione riservata