Venerdì 14 Maggio 2010

Terremoto del 14 maggio, a Nembro l'epicentro
L'esperto: possibili nuove scosse

È stata una scossa più leggera e sempre con epicentro nelle Prealpi orobiche. La terra ha tremato ancora, questa mattina venerdì 14 maggio. La scossa, probabilmente di assestamento, è stata avvertita all'alba alle 5.35 e 29 secondi in tutta la Bergamasca.

L'epicentro ancora una volta nelle Prealpi orobiche, la magnitudo secondo quanto rilevato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv)è stata di 2.8 gradi, a 5 chilometri di profondità. Queste le coordinate rilevate dall'Istituto naizonale di geofisica: 45.77°N, 9.744°E, ossia nella zona di Nembro e, in particolare, sulla strada che da Nembro porta a Selvino. «Si tratta di un fenomeno lieve, con scosse molto piccole - ha spiegato il presidente Enzo Boschi (Ingv) -. Possiamo immaginarci una piccola sequenza di bassa magnitudo: potrebbero esserci altre scosse, ma comunque di lieve entità». (ascolta l'audio on line)

Numerose le chiamate ai vigili del fuoco e ai carabinieri di Bergamo, non si segnalano al momento danni a persone o cose. Tranquilla la situazione a Nembro: «La scossa è stata lieve e non si sono verificati problemi, il boato si è confuso con il temporale». (ascolta l'audio on line)

a.ceresoli

© riproduzione riservata