Venerdì 14 Maggio 2010

A Seriate la prima casa confiscata
Era stata affittata a clandestini

Nella Bergamasca è una sentenza che si può definire storica: per la prima volta nella nostra provincia è stata confiscata un'abitazione che era stata affittata a clandestini. L'appartamento si trova a Seriate, in via Colombo 26. Il 17 ottobre 2008, durante un controllo, i carabinieri avevano scoperto che nell'abitazione vivevano due brasiliani clandestini.

Il proprietario, un settantaquattrenne di Cenate Sotto, era stato denunciato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e l'abitazione era stata sequestrata. Venerdì 14 maggio la sentenza del tribunale che ha confermato il sequestro dell'appartamento ai fini della confisca e ha condannato il proprietario a 3 mesi e 10 giorni.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata