Lunedì 24 Maggio 2010

Calcio, con picozza da giardino
kosovari feriscono 2 connazionali

Hanno tentato di fuggire dai loro aggressori cercando rifugio in un bar, ma sono stati raggiunti e malmenati con una picozza da giardinaggio e altri arnesi. Due kosovari - le cui generalità non sono state ancora rese note - sono così finite all'ospedale di Chiari con ferite in tutto il corpo. I due aggressori - pure loro kosovari, muratori residenti a Calcio - hanno tentato la fuga: uno è stato bloccato dai carabinieri e portato in caserma a Calcio, l'altro ha fatto perdere le proprie tracce, ma in serata i militari lo hanno arrestato. In serata, comunque, tutti i coinvolti sono finiti in cella.

Tutto è accaduto poco prima di mezzogiorno in via Papa Giovanni a Calcio. Due persone sono entrate trafelate nel bar Bubauns e si sono rivolte alle titolari dicendo che due uomini stavano sopraggiungendo e aveva intenzione di aggredirli. Nemmeno il tempo di pronunciare poche parole e nel bar hanno fatto irruzione i due connazionali che si sono letteralmente scagliati con i due ferendoli con alcuni attrezzi da giardino, fra i quali una picozza.

Quindi sono fuggiti all'esterno. L'allarme è scattato immediatamente e sul posto sono giunti poco dopo i carabinieri di Calcio che hanno avviato le ricerche dei fuggiaschi. Un kosovaro è stato fermato poco dopo, mentre l'altro è riuscito a fuggire. I feriti sono stati ricoverati all'ospedale di Chiari.

Leggi di più su L'Eco in edicola il 25 maggio

e.roncalli

© riproduzione riservata