Venerdì 16 Luglio 2010

Vento forte e rischio temporali
Dopo il caldo, l'allarme della Regione

Rischio temporali e vento forte su tutta la Regione da sabato pomeriggio. Lo comunica il Centro funzionale di Protezione civile della Regione Lombardia la cui attività è coordinata dall'assessore Romano La Russa. Il graduale indebolimento dell'area di alta pressione presente sul Mediterraneo occidentale favorirà il transito di una veloce perturbazione atlantica con progressivo aumento dell'instabilità, soprattutto tra il pomeriggio e la sera di sabato, con temporali che potranno risultare forti.

Per venerdì è prevista una bassa probabilità di temporali forti sulla fascia prealpina e sulla pianura orientale. Sabato, invece, alta probabilità di temporali forti su nordovest e pianura occidentale (isolati al mattino e più diffusi dal pomeriggio) e sull'Oltrepo Pavese e pianura orientale (soprattutto dal tardo pomeriggio).

Domenica generale attenuazione ed esaurimento dei fenomeni.

Il report del Centro funzionale della Protezione civile ricorda di prestare particolare attenzione e sorveglianza agli scenari di rischio temporali (rovesci intensi, fulmini, grandine e raffiche di vento); al riattivarsi di fenomeni franosi in zone assoggettate a tale rischio e ai possibili effetti di esondazione di corsi d'acqua; alle eventuali impalcature, carichi sospesi e alberi nei tratti più vulnerabili, alle raffiche di vento e agli eventi all'aperto, nonché alla sicurezza dei voli amatoriali e agli impianti di risalita a fune in montagna. (Ln)

a.ceresoli

© riproduzione riservata