Mercoledì 01 Settembre 2010

In Borgo S. Caterina l'addio
al 48enne morto a Maiorca

Si svolgeranno sabato 4 settembre alle 16 nella parrocchiale di Borgo Santa Caterina i funerali di Giuseppe Bonanomi, il quarantottenne residente in via Codussi deceduto improvvisamente nel sonno settimana scorsa a Palma di Maiorca dove si trovava in vacanza con la famiglia. La salma, che arriverà venerdì alle 9 all'aeroporto di Malpensa, sarà portata nella camera mortuaria del cimitero di Bergamo a disposizione di parenti e amici.

Proprio in Santa Caterina, nel Santuario dedicato alla beata Vergine Addolorata, ventitré anni fa Beppe, così lo chiamavano gli amici, si era sposato con Elena Ghilardi. Dal loro felice matrimonio sono nati, 16 e 4 anni fa, gli adorati figli Denise e Davide. L'autopsia disposta dal giudice spagnolo ha confermato che il decesso, avvenuto nelle prime ore di giovedì 26 agosto, è stato causato da un infarto.

Bonanomi era nato nel novembre del 1961 a Carvivo, paese dove era occupato presso la Carvico industrie tessili. Oltre a curare molto la salute, praticava con passione la pesistica e la pesca sportiva, quest'ultima ereditata con gioia dalla figlia Denise, giocatrice di pallavolo dell'Excelsior.

e.roncalli

© riproduzione riservata