Giovedì 21 Ottobre 2010

Zingonia, droga nello stereo
Bloccato un marocchino

Il condominio Anna 1 di Zingonia è tutt'altro che disabitato. Nonostante gli appartamenti siano stati murati, c'è ancora chi dimora in quel luogo. Proprio per questo motivo nella giornata di giovedì 21 ottobre i carabinieri della Compagnia di Treviglio, insieme agli agenti della polizia locale di Ciserano e i vigili del fuoco, hanno eseguito un'operazione di controllo all'interno dell'edificio e al di fuori del palazzo.

Diciannove le persone verificate, 2 immigrati sono stati avviati nei Centri di identificazione ed espulsione, uno è stato fermato secondo la legge Bossi-Fini mentre un marocchino è stato arrestato durante la perquisizione del suo appartamento: qui i militari hanno scoperto all'interno di uno stereo una cinquantina di grammi di cocaina confezionata in bustine.

Alla vista dei carabinieri, l'immigrato ha gettato alcune bustine fuori dalla finestra. La droga è stata recuperata su una tettoia e proprio qui i militari hanno notato una finestra vicina, in precedenza murata, dalla quale erano stati tolti i mattoni. Hanno quindi deciso di entrare nell'appartamento scoprendo che qui vi era un altro extracomunitario.

e.roncalli

© riproduzione riservata