Domenica 31 Ottobre 2010

La barella non passa dalle scale:
calata da casa con una fune

La barella non passava dalle scale: così per soccorrere l'anziana signora - che era caduta in bagno e che non riusciva più a muoversi - i vigili del fuoco hanno utilizzato una fune ancorata a 25 metri di altezza. L'hanno sollevata dal terrazzino e portata in strada.

È accaduto domenica mattina a Bergamo, in via Borgo Santa Caterina. L'allarme è arrivato alle forze dell'ordine intorno alle 10, quando la signora, 78 anni,  è caduta: non riuscendo a rialzarsi, la donna ha cominciato a urlare, richiamando l'attenzione di una vicina di casa.

Quest'ultima aveva le chiavi, ma non è riuscita a entrare in casa della 78enne perché erano state lasciate le chiavi inserite anche dall'altra parte. Così è stato richiesto l'intervento dei vigili del fuoco.

Giunti sul posto, hanno raggiunto l'appartamento al secondo piano passando da una finestra: la barella su cui l'anziana è stata caricata non passava però per la scala. Così è stata fatta arrivare una speciale attrezzatura con una squadra per i recuperi di emergenza.

E' stata costruita una «gru» con un cavo sospeso a 25 metri: la signora è stata portata poi sul terrazzino e poi calata a terra. Qui, caricata su un'ambulanza, è stata trasferita ai Riuniti per accertamenti e cure.

r.clemente

© riproduzione riservata