Mercoledì 24 Novembre 2010

Eventi locali e biblioteca online:
dalla Provincia due nuovi servizi

Promozione degli eventi locali, consultazione e prestito libri online. Sono i due servizi «Medialibrary» ed «Eventi online» che la Provincia sta avviando e che verranno presentati venerdì 26 novembre. L'appuntamento è alle 11, nell'auditorium del liceo Mascheroni di Bergamo (in Borgo Santa Caterina): parteciperanno il presidente della Provincia di Bergamo, Ettore Pirovano, e l'assessore alla Cultura, Spettacolo, Identità e Tradizioni, Giovanni Milesi, ache presenteranno «Internet al servizio dei bergamaschi: gli eventi del territorio online, la biblioteca digitale Medialibrary». Si tratta - si legge in un comunicato - di «due progetti innovativi per una Provincia che guarda avanti».

Eventi online
Con la piattaforma degli eventi, la Provincia di Bergamo mette a disposizione di tutti i Comuni del territorio un importante servizio di promozione degli eventi locali, attraverso una rete di raccolta informazioni e consultazione online.

Gli eventi del territorio potranno essere visualizzati da chiunque si colleghi a internet, sia dalla home page del sito della Provincia sia dai portali dei Comuni che lo desidereranno.

Medialibrary

La Provincia di Bergamo si appresta a rendere disponibile una funzione aggiuntiva al servizio già attivo di consultazione e prestito libri online: si tratta dell'accesso gratuito al portale Medialibrary, una piattaforma di contenuti multimediali, ebooks, riviste specialistiche e straniere, quotidiani italiani e stranieri, audiolibri.

Grazie a nuove funzionalità, qualsiasi cittadino in possesso della tessera del servizio bibliotecario rilasciata dalla propria biblioteca (facente parte dei servizi bibliotecari provinciali) potrà usufruire liberamente del Sistema Medialibrary. «Si tratta di un strumento innovativo per conoscere, fare ricerche, leggere, ascoltare e vedere prodotti multimediali direttamente dal computer di casa, attraverso internet», precisa l'assessore Giovanni Milesi.

Durante la presentazione di venerdì è prevista l'anteprima dei due nuovi servizi on line.

r.clemente

© riproduzione riservata