Martedì 21 Dicembre 2010

Yara, ai primi di novembre
tentato adescamento ad Almenno

Un tentativo di adescamento sarebbe avvenuto un paio di mes fa in una scuola di Almenno San Bartolomeo, a pochi chilometri da Brembate Sopra. Ad essere avvicinate da un uomo sarebbero state due bambine delle scuole elementari del paese che sono poi corse via spaventate raccontando tutto ai genitori.

Le due bambine, entrambe di quarta elementare, si stavano recando in cartoleria dopo essere uscite da scuola quando, lungo la strada, sarebbero state avvicinate da un uomo su un'auto blu, che prima avrebbe attirato la loro attenzione e poi avrebbe cercato di convincerle a salire. Un atteggiamento non violento, pare, ma abbastanza immotivato per essere percepito come pericoloso dalle due scolare, che non si sono fatte convincere, correndo a casa spaventate.

Il giorno dopo, come confermato dal dirigente scolastico dell'istituto comprensivo (che raggruppa asilo, elementari e medie), l'episodio - scrive l'Ansa - è stato reso pubblico e lo stesso preside ha parlato alla classe per invitare i bambini alla massima prudenza se avvicinati da sconosciuti.

«Poi avendo saputo che i genitori sarebbero andati a fare denuncia ai carabinieri - ha raccontato il dirigente al cronista dell'Ansa - ho evitato altre iniziative». Almenno San Bartolomeo dista tre chilometri da Brembate Sopra, dove una ventina di giorni dopo la vicenda del tentato adescamento è scomparsa Yara.

Gli inquirenti smentiscono comunque la veridicità dell'episodio.

a.ceresoli

© riproduzione riservata