Domenica 09 Gennaio 2011

Fnsi, congresso a Bergamo:
il via coi giornalisti in pensione

Bergamo aspetta l'inizio - martedì con l'arrivo in città, tra gli altri, del presidente Mediaset, Fedele Confalonieri, e del presidente del Gruppo Espresso, Carlo De Benedetti - del congresso della Fnsi, la Federazione nazionale stampa italiana. E intanto offre una vetrina di confronto ai giornalisti italiani in pensione.

Domenica e lunedì
Un incontro, quello del quinto congresso dell'unione nazionale giornalisti pensionati (Ungp), sindacato di base della Federazione nazionale della stampa italiana, per fare il punto sulla situazione di chi ha smesso di lavorare dopo una vita dietro la macchina da scrivere o il computer.

L'appuntamento è al Centro congresso di Bergamo, immediatamente prima dell'assise della Fnsi. I lavori sono iniziati con la relazione del presidente uscente, Giuseppe Iselli, e l'intevento di Franco Siddi, segretario nazionale della Fnsi, e termineranno la sera di lunedì 10 gennaio.

I giornalisti pensionati iscritti alla Fnsi sono più di 2.500 e rappresentano circa il 60 per cento dei titolari di pensione diretta erogate dall'Inpgi, l'istituto di previdenza autonomo della categoria.

Da martedì a sabato
Da martedì 11 a sabato 15 gennaio è in programma il XXVI Congresso Nazionale Fnsi: martedì 11 l'atteso confronto De Benedetti-Confalonieri moderato da Tiziana Ferrario e Stefano Folli. Nel pomeriggio di martedì è invece atteso il presidente del Senato, Renato Schifani.

«Il giornalismo e le sfide del cambiamento» è il titolo del 26° Congresso Nazionale della Federazione Nazionale della Stampa. Cambiamento, spiega la Fnsi, non è solo quello che attraversa il mondo editoriale, ma anche il terremoto che sta scuotendo le relazioni sindacali nel Paese.

Ecco perché il futuro dell'informazione sarà al centro del convegno che martedì mattina farà da prologo all'evento e che vedrà confrontarsi, tra gli altri, il presidente Mediaset, Fedele Confalonieri, il presidente del Gruppo Espresso, Carlo De Benedetti, e il presidente di Rcs, Piergaetano Marchetti.

Nell'allegato il programma completo

r.clemente

© riproduzione riservata