Giovedì 27 Gennaio 2011

Quattro studenti dell'Esperia
inventano applicazione per Apple

È di quattro studenti di quinta dell'indirizzo informatico dell'Istituto Paleocapa l'applicazione Apple «Farting devil» disponibile da oggi su app'i. Giochino per iPhone e iPad, si scarica per 79 centesimi ed è l'ideale per ingannare il tempo.

Arrivare sul mercato Apple a diciott'anni è una bella soddisfazione per Morgan Piersanti, Daniele Ratti, Davide Micheletti e Matteo Milesi, che in un paio di mesi hanno sviluppato il diavoletto a biogas che utilizza le puzzette per spostarsi e eliminare i nemici.

Si gioca su 18 livelli, girando l'iPhone di 90° e inclinandolo per far muovere il pupazzetto fra piattaforme, stelle, mostri, peperoncini e fagioli atti a potenziarne il tiro... L'idea scatologica è piaciuta in Apple ed ecco qua: a ogni Devil scaricato, la banda dei quattro guadagna circa 40 centesimi.

«Siamo stufi di sentir dire che solo i giovani informatici stranieri sono bravi - sottolinea Morgan -. Anche noi italiani siamo bravi e abbiamo idee e iniziativa». Di iniziativa i quattro compagni della quinta A ne hanno un bel po': l'intenzione è aprire l'estate prossima una softwarehouse per sviluppare applicazioni non solo per Apple ma anche per pc e playstation varie.

Leggi di più su l'Eco di giovedì 27 gennaio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata