Martedì 22 Febbraio 2011

Trezzo, camionista di Boltiere
rapinato del carico di salumi

Un camionista bergamasco è stato aggredito e rapinato la sera di lunedì 21 febbraio a Trezzo d'Adda da due banditi che lo hanno derubato del carico di salumi. Attorno alle 21, ad Agnadello, nel piazzale della casa cantoniera all'incrocio con la provinciale 90, l'uomo ha attirato l'attenzione di un equipaggio del radiomobile dei carabinieri Crema che si trovava a passare da quelle parti.

M. G., 39 anni, ha raccontato di essere stato aggredito un paio d'ore prima a Trezzo d'Adda. Ai militari l'uomo ha raccontato che all'uscita del deposito della ditta Beretta Salumi gli è stata sbarrata la strada con un Eurostar bianco. Sceso dal suo camion sarebbe stato avvicinato da due sconosciuti, di cui uno armato di pistola.

I due l'avrebbero bendato e costretto a rimanere immobile nella cabina mentre si recavano nel luogo del trasbordo, dove sarebbero stati scaricati i bancali di salumi. Ripreso il viaggio l'uomo sarebbe stato lasciato dai rapinatori a breve distanza dal luogo dove poi ha fermato i carabinieri.

Il carico di quattro bancali di salumi del valore di circa 10.000 euro risulta assicurato ed era diretto ad un grossista di Limbiate. Gi accertamenti sono stati affidati agli uomini del nucleo operativo e del radiomobile di Crema con i militari della stazione di Rivolta d'Adda.

e.roncalli

© riproduzione riservata