Martedì 01 Marzo 2011

Bergamo, in via Suardi
gratta e vince 500 mila euro

Fine settimana all'insegna della fortuna a Bergamo, con una vincita al «Gratta e vinci» che ha regalato un miliardo delle vecchie lire nella storica Totoricevitoria Suardi, dell'omonima via, a pochi passi dalla Questura.

Una vincita a sole 24 ore di distanza da un'altra, avvenuta nella tabaccheria del Centro commerciale di Curno, dove una ragazza bergamasca con un «Gratta e vinci» si è aggiudicata 500.000 euro. La vincita in città ha premiato un trentenne che, dopo aver grattato il tagliando da 5 euro direttamente nella ricevitoria, appena ha scoperto la vincita da capogiro è rimasto completamente impassibile.

«Si è avvicinato alla cassa tranquillo, solo per chiedermi una fotocopia ingrandita del Gratta e vinci della serie "Il Miliardario", che aveva appena acquistato – racconta Dorella Fumagalli la titolare della ricevitoria che poco dopo le ore 13 di sabato aveva consegnato il tagliando –. Solo dopo qualche minuto mi sono resa conto che aveva vinto 500mila euro. Mi ha ringraziato e, con tutta calma, è uscito dal negozio».

Del vincitore si poco. certa è l'età, così come il fatto che si tratta di un vero e proprio cliente della ricevitoria abituato soprattutto a giocare alle scommesse sportive sulle partite di calcio.

r.clemente

© riproduzione riservata