Sabato 05 Marzo 2011

Sonnambula cade dalle scale
Grave 15enne cremonese

È ricoverata in gravi condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo, ma non è in pericolo di vita, una ragazza di 15 anni di Castelleone, in provincia di Cremona, caduta dalle scale la notte tra giovedì 3 e venerdì 4 marzo in preda a una crisi di sonnambulismo. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, la ragazza si è alzata dal letto, ha aperto la porta di casa e si è incamminata verso le scale del condominio, una palazzina di via Mura Manfredi. Ha incominciato a scendere i gradini, sempre dormendo, ma è inciampata ed è caduta nella tromba delle scale, strette e insidiose, riportando lesioni alla colonna vertebrale.

A trovarla, riversa nel cortile, sono stati i genitori, che si sono svegliati verso le 5 del mattino e, vedendo la porta dell'appartamento aperta, si sono subito allarmati. Non trovando la figlia nella sua stanza, sono usciti e hanno cercato dappertutto, finchè l'hanno vista a terra priva di sensi. Subito hanno chiamato il 118. Le condizioni della 15enne sono apparse preoccupanti ed è stato deciso il trasporto agli Ospedali Riuniti. Nel tardo pomeriggio di giovedì è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. La prognosi è ancora riservata. Anche se l'operazione è tecnicamente riuscita, infatti, le attenzioni dei medici sono concentrate sulla regione lombare. Tutta la famiglia si è precipitata a Bergamo per stare vicina alla ragazza.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata