Martedì 29 Marzo 2011

Malviventi scatenati nella Bassa
Stessa auto-ariete usata in 2 paesi

Una spaccata a Cividate, una tentata spaccata (con la stessa auto-ariete) a Cortenuova, un furto a Pontida e un tentato furto a Caravaggio. Ladri scatenati, nella notte tra lunedì 28 e martedì 29 marzo, soprattutto nella Bassa ma colpi dal bottino non ingente.

Alle 2 ignoti hanno colpito al Mixer Caffè di Cividate: usando un'auto-ariete, un'Opel Astra station wagon, hanno sfondato la vetrata del locale impossessandosi di due slot machine. Il danno non è stato quantficato, sono intervenuti i carabinieri di Calcio.

Poco dopo la stessa banda è entrata in azione nella frazione Santa Maria di Cortenuova alla trattoria Santa Maria. Stavolta però l'Opel Astra non è riuscita a superare le fioriere davanti al locale: la station wagon si è rotta, cosicché i malviventi l'hanno abbandonata lì rinunciando al colpo (l'auto è risultata rubata).

Sempre verso le 2, ma i banditi erano diversi, c'è stato un tentativo di furto al Bar Fantasy di via Foscolo. In questo caso i malviventi hanno forzato una porta, ma è scattato l'allarme con luci e fumogeni, il che ha indotto la banda a scappare a mani vuote. Sul posto i carabinieri di Caravaggio.

Infine, colpo riuscito al Bar QI di Pontida. Verso le 2,35 ignoti hanno forzato la porta d'ingesso, sono penetrati nel locale e hanno arraffato i circa 200 euro che erano contenuti nel cassetto del registratore di casa. Sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Zogno.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata