Sabato 02 Aprile 2011

Tentato furto a Grassobbio
Suona l'allarme in molte aziende

Un tentato furto a Grassobbio è stato sventato nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 aprile dagli agenti della Sorveglianza italiana che sono intervenuti dopo che è suonato l'allarme nella ditta chimica Erca di via Padergnone. Due ladri sono riusciti a scappare a piedi. Sul posto anche i carabinieri.

L'allarme è scattato alle 3,17. Due malviventi hanno infranto una finestra dell'archivio entrando nei sotterranei, nel tentativo presumibile d'individuare la cassaforte delle ditta. Quando è intervenuta la vigilanza, i banditi sono scappati entrando, durante la loro fuga, in ditte adiacenti come la Telco, la Lavatel e la Kempatex, e sono dunque risuonati diversi allarmi.

Nel frattempo sono intervenute altre tre pattuglie di vigilanza e due pattuglie dei carabinieri, quella di Zanica con il Nucleo radiomobile di Bergamo, ma i malviventi sono riusciti a dileguarsi.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata