Martedì 12 Aprile 2011

Terno, diluente prende fuoco
Ustionato senegalese di 38 anni

Un operaio senegalese di 38 anni, residente a Verdellino, è rimasto ustionato in seguito a un incidente sul lavoro a Terno d'Isola. L'immigrato attorno alle 17 stava lavorando alla Roplast di via Castegnate con una macchina smerigliatrice. Ad un certo momento, una scintilla è casulamente finita in un recipiente pieno di diluente che in un istante ha preso fuoco.

Il senegalese ha tentato immediatamente di scansarsi dando un calcio al contenitore, ma il liquido e le fiamme lo hanno investito bruciandogli dapprima i pantaloni e poi propagandosi al torace.

Dopo essere riuscito a spegenere il fuoco, l'operaio è stato immediatamente portato in ambulanza agli Ospedali Riuniti di Bergamo, dove i medici gli hanno riscontrato ustioni di primo e di secondo grado.

Alla Roplast sono intervenuti i carabinieri della caserma di Calusco d'Adda e i tecnici dell'Asl per gli accertamenti di legge e per ricostruire la dinamica dei fatti.

e.roncalli

© riproduzione riservata