Giovedì 14 Aprile 2011

Rapina le Poste vicino a casa:
subito riconosciuto e arrestato

Ha rapinato l'ufficio postale che si trova a poche centinaia di metri da casa sua: una scelta evidentemente poco valutata, soprattutto visto che è entrato in azione a volto scoperto. Così è stato subito riconosciuto e i carabinieri lo hanno fermato.

È accaduto intorno alle 13 di giovedì, 14 aprile, a Spirano: a quell'ora un uomo di circa 40 anni ha fatto irruzione nei locali della Poste che si trovano in piazza Era. Armato di un coltello, ha costretto i dipendenti a consegnargli i soldi delle casse: li ha arraffati ed è fuggito.

Pochi minuti dopo, appena è stato dato l'allarme, sono arrivati i carabinieri: neppure il tempo di entrare e parlare con i dipendenti delle Poste, e i militari sono ripartiti a tutta velocità.

Hanno raggiunto la casa dell'uomo, che era stato riconosciuto dagli impiegati: gli lo hanno fermato e portato in caserma. L'ufficio postale, dopo il colpo, è stato chiuso al pubblico per permettere ai dipendenti un conteggio preciso del bottino, che non sarebbe ingente.

r.clemente

© riproduzione riservata