Martedì 12 Luglio 2011

Chignolo, tentano un altro colpo:
i ladri perdono tutto il bottino

Tanto va la gatta al lardo..., dice un vecchio proverbio: che ben si adatta ai tre ladri che nella notte fra lunedì e martedì, insistendo con un nuovo furto, si sono fatti scoprire e hanno perso anche il bottino dei colpi precedenti. È successo a Chignolo d'Isola.

Intorno all'1,30 del mattino una pattuglia di carabinieri di Capriate, che stava controllando il territorio, ha notato due persone che stavano tentando di scavalcare il cancello di una ditta di via Bedeschi. Vicino c'era un'auto parcheggiata, una Espace, con una terza persona.

I militari sono intervenuti e i tre malviventi sono fuggiti a gambe levate: lasciando però l'Espace, all'interno della quale i carabinieri hanno trovato ben 400 chili di rame. Ora sono in corso indagini per scoprire dove il prezioso metallo fosse stato rubato.

Colpo riuscito invece a Martinengo, dove intorno alle 3 del mattino i soliti ignoti hanno sfondato la porta e si sono impadroniti delle slot machine del bar Morzenti.

r.clemente

© riproduzione riservata