Domenica 24 Luglio 2011

Le destinazioni dei 13 preti novelli
Anche venti vicari parrocchiali

Venti vicari parrocchiali, di cui due interparrocchiali e sette direttori di oratorio, incarichi in Curia, un cappellano militare, assistenti ecclesiastici di associazioni e le destinazioni dei tredici preti novelli. Sono le designazioni effettuate dal vescovo Francesco Beschi, comunicate dalla Cancelleria vescovile.

Incarichi in Curia
Don Carlo Nava, 40 anni, vicedirettore della Scuola vocazioni giovanili, sarà anche direttore dell'ufficio per l'orientamento alle vocazioni speciali, nonché segretario dell'Opera San Gregorio Barbarigo. Don Sergio Bertocchi, 51 anni, attualmente residente a Roma a Villa Nazareth, laureato in International Business e licenziato in Scienze sociali, sarà direttore dell'Ufficio amministrativo e dell'Ufficio cassa e contabilità. Don Bruno Baduini, 44 anni, neodesignato parroco di Gavarno Vescovado e San Giovanni nei Boschi (frazioni di Scanzorosciate) sarà anche vicedirettore dell'Ufficio amministrativo.

Altri incarichi
Don Gianmario Della Giovanna, 42 anni, vicedirettore dell'Ufficio per l'insegnamento della religione cattolica, sarà anche consulente ecclesiastico dell'Adasm-Associazione degli asili e scuole materne. Don Marco Perletti, 38 anni, della comunità dei Preti del Sacro Cuore, licenziato in Storia ecclesiastica, sarà assistente ecclesiastico diocesano dell'associazione Santa Francesca Romana-Vedove cattoliche bergamasche.

Don Giambattista Ferrari, 66 anni, della comunità dei Preti del Sacro Cuore, sarà assistente ecclesiastico diocesano dell'Adp-Apostolato della preghiera. Don Ezio Luca Bolis, 47 anni, laureato in Teologia, docente in Seminario e alla Facoltà teologica dell'Italia settentrionale, sarà anche consulente ecclesiastico della comunità Emmaus di Chiuduno. Don Flavio Riva, 43 anni, attualmente amministratore parrocchiale di Fara Olivana, presterà servizio pastorale come cappellano militare addetto di complemento.

Don Leonardo Zenoni, 27 anni, attualmente vicario parrocchiale di Sant'Antonio di Padova in Valtesse in città, sarà inviato a Roma per completare gli studi. Don Pietro Guerini, 42 anni, laureato in Ingegneria meccanica, attualmente vicario parrocchiale di Loreto in città, sarà vicario parrocchiale di San Giustino a Roma. Don Giuseppe Mignani, 69 anni, finora parroco di Ambivere, andrà a risiedere con incarico pastorale ad Almenno San Bartolomeo.

Vicari parrocchiali
Sono designati vicari parrocchiali nelle seguenti parrocchie: Colognola in città don Renzo Caseri, 49 anni, laureato in Teologia, che continuerà a svolgere gli incarichi di docente, collaboratore dell'Ufficio diocesano per la pastorale della famiglia e consulente del Consultorio diocesano; San Paolo in città don Vincenzo Pasini, 40 anni, laureato in Filosofia, attualmente parroco di Sabbio di Dalmine, e don Imerio Peracchi, 54 anni, attualmente residente a Gazzaniga; ad Azzano San Paolo don Franco Giovanni Castelli, 49 anni, attualmente parroco della Ramera; a Montello don Giuseppe Domenico Bolis, 45 anni, laureato in Teologia, che continuerà a svolgere gli incarichi di docente; a Mozzo don Sergio Bertocchi, 51 anni, attualmente residente a Roma a Villa Nazareth, laureato in International Business e licenziato in Scienze sociali; a Osio Sotto don Ilario Tiraboschi, 46 anni, attualmente vicario parrocchiale di Seriate; a Romano di Lombardia don Federico Chiappini, 47 anni, attualmente parroco di San Gottardo; a Seriate don Marcello Crotti, 36 anni, attualmente collaboratore festivo a Sforzatica d'Oleno di Dalmine e docente di Religione; a  Serina don Raffaele Nava, 32 anni, attualmente vicario parrocchiale di Brembilla; a Zanica don Gianmario Della Giovanna, 42 anni, che continuerà a svolgere l'incarico di vicedirettore dell'Ufficio per l'insegnamento della religione cattolica.

Vicari interparrocchiali
Sono designati vicari interparrocchiali nelle seguenti parrocchie: a Villasola e San Gregorio don Enrico Enea Cortinovis, 30 anni, attualmente vicario parrocchiale di San Giovanni Bianco; a Zingonia e Verdellino don Alberto Bongiorno, 34 anni, attualmente vicario parrocchiale di Romano di Lombardia.

Direttori di oratorio
Sono designati vicari parrocchiali e direttori di oratorio nelle seguenti parrocchie: in Cattedrale, oratorio del Seminarino: don Francesco Bigatti, 34 anni, attualmente vicario parrocchiale di Bolgare; a Bolgare don Cristian Belotti, 34 anni, attualmente vicario parrocchiale di Zingonia; a Brembate Sopra don Matteo Bettazzoli, 33 anni, attualmente vicario parrocchiale di Villa d'Adda; a Martinengo don Andrea Pedretti, 33 anni, attualmente vicario parrocchiale di Mozzo; a Nembro don Matteo Cella, 31 anni, attualmente vicario parrocchiale di Curno; a San Pellegrino Terme don Filippo Tomaselli, 36 anni, attualmente direttore dell'Ufficio per l'orientamento alle vocazioni speciali, nonché segretario dell'Opera San Gregorio Barbarigo e vocazionista del Seminario; a Spirano don Danilo Superchi, 35 anni, attualmente vicario parrocchiale di Sotto il Monte.

Destinazioni dei preti novelli
Queste le destinazioni dei preti novelli: undici saranno vicari parrocchiali e direttori di oratorio, uno vicario interparrocchiale e direttore di due oratori e un altro educatore in Seminario: don Gabriele Bonzi a Cologno al Serio, don Daniel David Boscaglia a San Giovanni Bianco, don Alex Carlessi a Curno, don Giovanni Crippa a Villa d'Almè, don Daniele Filippoli a Celadina in città, don Gianpaolo Ghisleni a Loreto in città, don Morris Pagnoncelli a Mozzo, don Simone Pelis a Romano di Lombardia, don Davide Perico ad Almè, don Mattia Ranza a Bonate Sotto, don Davide Rota Conti a Clusone, don Francesco Sanfilippo a Verdellino e Zingonia, don Lorenzo Quadri educatore nel Biennio del Seminario diocesano.

Carmelo Epis

m.sanfilippo

© riproduzione riservata