Domenica 07 Agosto 2011

Si accorge del fumo e abbaia
Cagnolina salva venti famiglie

L'eroina della giornata è Sofi, la cagnolina di razza Shitzu che nella notte ha salvato un intero condominio da una probabile intossicazione. È proprio lei che ha dato l'allarme quando la palazzina di via Foscolo, nel quartiere cittadino di San Tomaso, ha iniziato a riempirsi di fumo. Ed è proprio lei che ha svegliato il suo padrone, una guardia giurata, che poi ha fatto il resto per mettere in salvo le venti famiglie presenti nell'edificio.

Tutto è successo intorno alle 4 di domenica 7 agosto. Un problema al quadro elettrico della palazzina, posto nello scantinato, ha iniziato a bruciare e il fumo è salito fin per le scale. Sofi si è quindi accorta che c'era qualcosa che non andava e ha iniziato ad abbaiare, svegliando il suo padrone. Pierfranco Vitali si è così reso conto del problema: il fumo era talmente denso per le scale dei cinque piani del palazzo che era impossibile uscire dal condominio. La guardia giurata ha quindi bussato a tutte le porte vicine e i condomini si sono riversati sui terrazzi e alle finestre in attesa dei soccorsi.

I vigili del fuoco di Bergamo, giunti con i carabinieri e il 118, hanno quindi spento le fiamme circostritte nello scantinato e areato tutto l'edificio, rendendolo nuovamente abitabile. Nessun intossicato, gli abitanti della palazzina ringraziano il fiuto della piccola Sofi. E il suo padrone.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata