Domenica 21 Agosto 2011

I cantieri per il teleriscaldamento
Riaperte via Bono e Brigata Lupi

I lavori per la posa del teleriscaldamento proseguono a gonfie vele, con il via libera al passaggio per numerose vie, che fino a qualche giorno fa erano ancora occupate dai cantieri. Approfittando di una città che in parte è ancora chiusa per ferie, le squadre dei tecnici A2a hanno infittito la propria attività, spalmando gli interventi sul territorio cittadino, comprese le vie nevralgiche del centro. E i primi segnali di fine lavori si iniziano a vedere proprio dai giorni successivi al Ferragosto, e mentre si smantellano i cantieri, le scavatrici si allontanano.

Tra le riaperture clou di queste ore, via Bono, punto centrale per la viabilità. Il tratto di strada da via Pinamonte a via David, dove da maggio era in corso la posa delle nuove tubazioni di teleriscaldamento, oltre ad alcuni interventi sulla fognatura bianca, è stato infatti riaperto, consentendo di nuovo il collegamento con la strada provinciale, che fino ad oggi era raggiungibile soltanto zigzagando per le vie adiacenti.

Questi lavori si vanno ad aggiungere a quelli effettuati nel mese di aprile e maggio in via Pinamonte da Brembate, dove oltre alla posa di una nuova tubazione di teleriscaldamento, erano state sostituite delle tubazioni di acqua e gas. Via libera anche nella zona delle poste centrali. I lavori di posa di tubazioni in via Locatelli, nel tratto compreso tra via Brigata Lupi e viale Vittorio Emanuele, sono conclusi, con l'abolizione del divieto di sosta su entrambi i lati nei pressi del cantiere.

La viabilità è ora tornata alla normalità anche in via Brigata Lupi, con la totale riapertura della via, che nei mesi scorsi era stato chiusa secondo due cantierizzazioni differenti. Sbloccato anche un altro nodo importante per il traffico cittadino. Il 19 di agosto è stato riaperto il tratto di via Ghislandi all'incrocio con Piazza S.Anna. Riaperte la via dei Caniana, via Leopardi, via Fantoni, via David, via Zambelli, via Adamello, via Calvi.

Ora non resta che procedere con il rush finale, che porterà alla chiusura definitiva dei cantieri estivi. Fino al 4 settembre proseguiranno i lavori di posa in via Botta. Ecco quali saranno le modifiche alla viabilità: istituzione del senso unico di marcia lungo via Botta con direzione nord-est, da via Sant'Alessandro verso viale Vittorio Emanuele, nel tratto compreso tra via San Benedetto e viale Vittorio Emanuele. Divieto di sosta sul lato sud-est di via Botta nel tratto interessato dai lavori. L'accesso a via Botta sarà possibile seguendo il percorso via Garibaldi, via Cucchi o via Garibaldi e via Sant'Alessandro. Buona parte degli interventi si concentreranno nelle prossime settimane sullo svincolo tra via S.Giorgio, Paleocapa, Calvi e l'intersezione con via Quarenghi.

Per informazioni o segnalazioni la società A2a ha messo a disposizione il numero verde cantieri 800 911 184 e l'indirizzo mail [email protected]

e.roncalli

© riproduzione riservata