Lunedì 17 Ottobre 2011

Polizia locale di Parma
In lizza Cigliano: non idoneo

L'attuale comandante della polizia provinciale, Alberto Cigliano, ha presentato la propria candidatura alla guida della polizia locale di Parma, ma la commissione non l'ha giudicato idoneo. Due i candidati che si erano fatti avanti, ma entrambi sono stati scartati dalla commissione, riunitasi il 29 settembre.

Sulla questione un deputato del Pdl, Lucio Barani, aveva tra l'altro presentato un'interrogazione al ministro della Giustizia, avanzando un sospetto, a suo dire, conflitto di interessi, visto che la moglie di Cigliano è il sostituto procuratore Paola Del Monte, in servizio proprio a Parma: il pm aveva infatti coordinato l'indagine «Green money», nell'ambito della quale era stato arrestato anche l'ex comandante dei vigili di Parma, Giovanni Maria Jacobazzi, dimessosi proprio dopo l'arresto. In realtà la polemica si è spenta sul nascere, visto che la candidatura di Cigliano è stata bocciata.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata