Zanica, investì e uccise un pedone
Condannata a un anno e 4 mesi

Con l'auto aveva investito un pedone, che era morto poche ore dopo in ospedale. L'incidente, martedì, le è costato una condanna a un anno e quattro mesi (pena sospesa) al termine di un processo con rito abbreviato davanti al gup Tino Palestra.

Zanica, investì e uccise un pedone Condannata a un anno e 4 mesi

Con l'auto aveva investito un pedone, che era morto poche ore dopo in ospedale. L'incidente, martedì, le è costato una condanna a un anno e quattro mesi (pena sospesa) al termine di un processo con rito abbreviato davanti al gup Tino Palestra.

Erano le 9,30 del 4 giugno dello scorso anno e S. G., 31 anni, donna di Zanica, era al volante di un'Audi A4 station wagon. Mentre percorreva via Stezzano aveva travolto un uomo che stava attraversando la strada, Giuseppe Ghidotti, 74 anni, di Zanica, titolare dell'unica macelleria del centro storico e presidente dell'Uso, la locale squadra di calcio. Il settantaquattrenne era morto nel primo pomeriggio.

La Procura, esaminati i rilievi dell'incidente compiuti dalla polizia locale di Zanica, aveva aperto un fascicolo per omicidio colposo, chiedendo successivamente il rinvio a giudizio per S. G. Ieri la condanna in abbreviato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA