Cade in strada  colpita da un ictus
28enne muore dopo sei giorni

Non sono bastate le preghiere e le speranze di tutti gli amici che la conoscevano. La debole fiammella che teneva in vita Pamela Guerini, 28 anni, di Peghera di Taleggio, si è spenta venerdì mattina agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Cade in strada colpita da un ictus 28enne muore dopo sei giorni

Non sono bastate le preghiere e le speranze di tutti gli amici che la conoscevano. La debole fiammella che teneva in vita Pamela Guerini, 28 anni, di Peghera di Taleggio, si è spenta venerdì mattina agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Qui la giovane era stata ricoverata sabato scorso, quando un aneurisma, probabilmente congenito, è scoppiato causandole un'emorragia cerebrale che le è stata fatale.

Sabato scorso aveva trascorso il pomeriggio con alcuni vicini di casa. Poi, verso le 18, era scesa in paese per acquistare delle sigarette e stava rientrando quando il malore l'ha colta per strada.

Una volontaria della Vab (Volontari ambulanze Brembilla) ha visto la ragazza appoggiarsi improvvisamente a un muro facendo fatica a respirare. L'ha raggiunta appena in tempo prima che lei si lasciasse andare. Anche il figlio della signora è volontario Vab e ha raggiunto la madre per prestare soccorso alla giovane. Il loro intervento è stato provvidenziale perché un attimo dopo la giovane ha perso conoscenza ed è andata in arresto cardiaco.

La ragazza è poi stata trasportata da un'ambulanza prima a San Giovanni Bianco e poi ai Riuniti, ma non c'è stato più nulla da fare.

Pamela lascia nel dolore mamma Angela, papà Ermanno, e il fratello Oscar, che fra pochi mesi diventerà papà. I funerali saranno celebrati domani alle 15,30.

Leggi si più su L'Eco in edicola sabato 22 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA