Giovedì 10 Novembre 2011

Regolamento di polizia locale:
serviva uno strumento ageguato

«La riscrittura del Regolamento della polizia locale di Bergamo e dei suoi trentuno articoli si è resa necessaria per avere unostrumento adeguato a fronteggiare le attuali esigenze, e regolare le varie fasi dellavita sociale ed economica dei cittadini bergamaschi».

Lo scrive Lorenzo Carminati, consigliere comunale della Lista Tentorio, ricordando che il vecchio Regolamento sostituisce quello precedente «vecchio» di cinquanta anni.

«In particolare - spiega Carminati - l'apporto della Lista Tentorio va in due direzioni. La prima per aver garantito anche alle fasce più giovani una più ampia fruibilità degli orari serali prefestivi e festivi, sempre nel rispetto del diritto al riposo e alla quiete di tutti. Laseconda per aver difeso i negozi di vicinato da chi avrebbe voluto porre a l oro carico responsabilità in materia di igiene, pulizia e vigilanza dei luoghi pubblici, già chiaramente di competenza di altri enti».

r.clemente

© riproduzione riservata