Mercoledì 16 Novembre 2011

Sconti, opuscoli e sacchetti in tela
per ridurre la produzione dei rifiuti

Comune e Provincia di Bergamo aderiscono anche quest'anno alla “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”, il Comune con una serie di iniziative, la Provincia con l'opuscolo “Rifiuto che va, Rifiuto che viene… recuperato!” che verrà distribuito dal 19 al 27 novembre 2011.

Realizzato su carta riciclata, il nuovo opuscolo si aggiunge al vademecum pubblicato nel 2010 “Rifiuti: prevenire è meglio che smaltire” e al libretto del 2009 “Le buone pratiche verdi” con la finalità di offrire informazioni su quanto viene effettivamente recuperato delle principali tipologie di rifiuti raccolti in modo differenziato (carta e cartone, vetro, plastica, alluminio e acciaio, legno e rifiuti organici) e cosa diventa. Il tutto è accompagnato da curiosità e semplici consigli per migliorare la qualità di ciò che raccogliamo.

E' prevista la distribuzione di 10.000 copie dell'opuscolo attraverso tutte le biblioteche servite dal Servizio interbibliotecario provinciale, che lo metteranno a disposizione degli utenti a partire dalla settimana dedicata all'iniziativa (19- 27 novembre 2011) fino a esaurimento.

L'opuscolo viene inoltre distribuito con il supporto dei Comuni che potranno personalizzarlo e distribuirlo a loro volta ai propri dipendenti e ai cittadini attraverso i canali di comunicazione comunemente utilizzati (bollettini periodici, giornalini ecc.). L'auspicio è quello che anche questa piccola azione svolta nel corso della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, possa, insieme alle altre iniziative promosse nel corso di questi anni, contribuire a far crescere la sensibilità in tema di consumo consapevole e la responsabilità di tutti noi verso l'ambiente!

L'opuscolo sarà inviato via e-mail anche a tutto il personale provinciale, con l'invito a mettere in campo, durante la Settimana, un'azione attenta al tema della riduzione rifiuti e del consumo consapevole, a partire dai tanti spunti offerti nel corso di questi anni attraverso gli opuscoli realizzati. Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito www.provincia.bergamo.it/ambiente oppure contattando: Ufficio Agenda21 della Provincia di Bergamo Tel. +39 035 387568 Fax +39 035 387597 mail: agenda21@provincia.bergamo.it

Sia il Comune che la Provincia hanno dunque aderito all'iniziativa che si svolgerà dal 19 al 27 novembre. Particolarmente ricco il programma di Palafrizzoni presentato dall'assessore all'Ambiente Massimo Bandera.

Durante la settimana, ad esempio, in collaborazione con Aprica l'amministrazione distribuirà gratuitamente, presso la piazzola ecologica di via Goltara, sacchetti in tela da utilizzare al posto della plastica, mentre presso la sede di via Moroni, si potrà acquistare, al prezzo agevolato di 12 euro, tutto il necessaire per il compostaggio domestico, compreso un corso gratuito sull'utilizzo dell'attrezzatura.

 «Buoni per tutti» è, invece l'iniziativa messa in campo con la con il laboratorio Triciclo della Cooperativa Ruah: ovvero uno sconto del 20 per cento sugli acquisti per coloro che si presenteranno con oggetti usati. Altre collaborazioni riguardano il Sistema bibliotecario urbano (con mercatini dei libri usati presso la Caversazzi e la Tiraboschi) e i supermercati Auchan di via Carducci e Curno dove verrà promossa una campagna finalizzata a modificare le abitudini di acquisto dei consumatori. Infine due conferenze stampa: la prima il 22 novembre su Riciclart e la seconda il 24 dedicata all'estensione della raccolta dell'umido in Città Alta.

a.ceresoli

© riproduzione riservata