Martedì 10 Gennaio 2012

Disagi per i lavori in stazione
I ponteggi intasano il tunnel

Alti e bassi. Proprio come gli ascensori. Prima giù e poi su o viceversa. Un'immagine che al cantiere della stazione ferroviaria, partito nelle scorse settimane, calza a pennello. I lavori riguardano infatti la realizzazione dei due impianti che consentiranno l'accesso ai binari superando il dislivello tra il sottopasso e l'area delle partenze.

Per il momento siamo ancora nella fase «down»: proprio l'allestimento dell'area di cantiere - due grossi ponteggi delimitati da una protezione in legno - ha reso inagibile buona parte del tunnel creando non pochi disagi a quanti si trovano ad accedere ai binari 2, 3 e 4 soprattutto nelle ore di punta.

In corrispondenza dei lavori è rimasto infatti pochissimo spazio - due corridoi larghi meno di due metri - che, coi minuti contati e i treni in partenza, non sono certo il massimo. Alle frequenti congestioni contribuisce tra l'altro una segnaletica a dir poco approssimativa.

«Ci scusiamo per questo momentaneo disagio - fanno sapere da Centostazioni, la società che si occupa dell'intervento finanziato da Rfi, Rete ferroviaria italiana - cercheremo di migliorare l'organizzazione del cantiere per contenerlo il più possibile. Si tratta di un intervento importante per l'abbattimento delle barriere architettoniche (600 mila euro finanziati da Rfi) per i binari 2, 3 e 4 che dovrebbe concludersi entro l'estate».

Leggi di più su L'Eco di martedì 10 gennaio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata