Mercoledì 25 Gennaio 2012

Attenti, c'è l'«uomo nero»:
misteriosi manifesti in centro

Attenti, c'è l'«uomo nero». No, non è un film dell'orrore. Parliamo invece di una serie di misteriosi manifesti apparsi nel centro di Bergamo nella notte fra martedì e mercoledì. Cosa significhino o chi li abbia messi per ora resta un mistero.

I cartelloni, quasi a grandezza naturale, sono stati collocati fra via Tasso e via XX Settembre nei pressi dei negozi. Che sia l'opera di un commerciante preoccupato per l'andamento, magro, degli affari? Che invece sia una qualche forma di avvertimento?

Della presenza dei cartelli, numerosi, sono state avvertite le forze dell'ordine: qualche indicazione ulteriore sugli autori del gesto potrebbe arrivare dall'esame dei filmati delle telecamere di videosorveglianza installate in tutto il centro di Bergamo.

I manifesti sono comparsi sui muri, sulle cabine del telefono e anche su alcune cabine del telefono. La maggior parte è stata eliminata già prima dell'apertura dai negozianti.

r.clemente

© riproduzione riservata