Mercoledì 25 Gennaio 2012

Costa Volpino, incendio doloso:
completamente distrutto un bar

All'esterno, sedie incenerite e sgabelli carbonizzati. Dentro pareti annerite e l'odore acre lasciato dalla fiamme e dalla plastica bruciata. È tutto quello che resta del bar Punto G a Costa Volpino, distrutto dalle fiamme durante la notte tra martedì e mercoledì.

Il locale si trova nella zona di ponte Barcotto, a fianco della strada interprovinciale che collega Costa Volpino a Pisogne, ed è inserito all'interno di un complesso commerciale. Era da poco scoccata la mezzanotte tra martedì e mercoledì quando un fumo nero ha iniziato a uscire dalle finestre e dalla porta del bar facendo scattare il sistema di allarme del negozio adiacente.

Ricevuta la segnalazione, i carabinieri hanno chiesto l'intervento dei vigili del fuoco volontari di Lovere: ma c'è stato poco da fare.

I militari hanno parlato di incendio di chiare origini dolose: ipotesi accreditata anche dalla testimonianza dei titolari delle attività vicine che raccontano di aver trovato sulle scale esterne i resti di un principio di incendio già martedì mattina.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 26 gennaio

r.clemente

© riproduzione riservata