Martedì 31 Gennaio 2012

Piace il «parcheggio elettronico»
A Sarnico rinnovato per altri 3 mesi

Sarà rinnovato per altri tre mesi a Sarnico il nuovo sistema di pagamento del parcheggio che il Comune adotta, in via sperimentale, da ottobre 2011. Visti i risultati soddisfacenti ottenuti nel primo periodo della sperimentazione nel parcheggio Lazzarini in viale Orgnieri e nel parcheggio di via Libertà, antistante il cimitero, verrà infatti mantenuto il sistema «Park ID» che continuerà a permettere ai cittadini e non di pagare la sosta semplicemente attraverso l'esposizione, nella propria auto, di una tessera elettronica.

Si tratta di una modalità molto simile a quella del telepass: tutti i cittadini interessati potranno recarsi presso l'ufficio della Polizia municipale di Sarnico e ritirare gratuitamente la tesserina, che verrà naturalmente collegata al nome e all'identità del richiedente, oltre che alla targa del veicolo per il quale si decide di installare il sistema. La tesserina andrà posizionata sotto lo specchietto retrovisore dell'auto: ogni volta in cui il cittadino parcheggerà in una delle aree di sosta sopra citate ( il progetto coinvolge una quarantina di piazzole), le apposite antenne capteranno il segnale e invieranno i dati ad una centralina.

L'utente non dovrà quindi avere con sé monetine per pagare né tantomeno prevedere con esattezza il periodo di sosta poiché il sistema consente la gestione della sosta in tempo reale e consente forme di pagamento posticipato. Visto che il sistema è in via sperimentale i parcheggi interessati da questo progetto innovativo saranno completamente gratuiti. Le antenne capteranno il segnale delle tesserine che i cittadini di Sarnico adotteranno ma non emetteranno alcuna richiesta di pagamento.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata