Martedì 31 Gennaio 2012

Congresso Pdl, Saffioti e Macconi:
«Pronti a questa grande sfida»

La data è ufficiale: il 1° congresso del Popolo della Libertà bergamasco si farà il prossimo 12 febbraio. Sede delle consultazioni la Fiera di via Lunga, dove verranno allestiti i seggi elettorali che dovranno ospitare gli iscritti del partito bergamasco.

«La conferma è arrivata lunedì sera dal responsabile organizzativo del Pdl, l'on. Maurizio Lupi», spiegano Carlo Saffioti e Pietro Macconi, rispettivamente coordinatore e vice coordinatore del Pdl.

Il congresso (secondo quanto prescritto dallo statuto e dal regolamento del partito) dovrà eleggere il nuovo coordinatore, il vicecoordinatore vicario e i 30 componenti del coordinamento provinciale.

«La macchina organizzativa è già in moto e attendevamo solo l'ok ufficiale da Roma – dichiarano Saffioti e Macconi –. Siamo pronti a questa grande sfida, che rappresenta un importante momento di confronto e di democrazia. Finalmente c'è una data certa per il congresso, che chiuderà la prima fase della vita del partito e al contempo ne aprirà una diversa, caratterizzata da un nuovo modo di organizzare la nostra presenza sul territorio».

Da parte dei coordinatori c'è molta soddisfazione, anche per l'alta adesione al tesseramento: «Il numero di iscritti è altissimo, un sintomo della voglia di partecipazione presente nell'area moderata – affermano –. Siamo consapevoli che ci saranno contrapposizioni fra i candidati, ma sappiamo anche che tutti sapranno dimostrarsi leali e responsabili, cosa di cui il Pdl bergamasco ha dato prova finora. Il partito troverà la propria unitarietà, che non va confusa con l'unanimità».

Sul sito internet del partito (www.pdlbergamo.com) sono disponibili le piattaforme programmatiche dei due schieramenti in campo, quello laico e quello formigoniano.

r.clemente

© riproduzione riservata