Giovedì 02 Febbraio 2012

Sparse in città 1400 tonnellate di sale
«C'è l'obbligo di pulizia dei marciapiedi»

A fronte degli eventi nevosi che hanno interessato il nostro territorio, l'Amministrazione comunale di Bergamo informa che a partire dal pomeriggio e per tutta la notte scorsa è proseguita l'operatività del piano neve che quest'anno è stato integrato con un numero maggiore di mezzi a disposizione. «È stata sempre garantita la viabilità sulle strade comunali grazie ad una salatura preventiva e a continui passaggi dei mezzi durante l'arco della giornata e della nottata - informano dal Comune di Bergamo -. Il lavoro di presalaggio è proseguito con l'utilizzo di mezzi spalaneve. Al momento non sono stati segnalati incidenti».

Da mercoledì circa 50 mezzi di Aprica e terzisti, tutte le pattuglie disponibili della Polizia Locale e i mezzi della Protezione Civile hanno operato per garantire la percorribilità delle strade cittadine e per prevenire la formazione di ghiaccio, tenuto conto delle basse temperature previste anche per i prossimi giorni. Inoltre dieci operatori e due mezzi meccanici si sono dedicati alla pulizia dei marciapiedi e alle aree pubbliche sensibili. Dalle 7 di questa mattina sono operativi 20 spalatori manuali e sei minispazzatrici dedicati alla pulizia dei marciapiedi, cui si sono aggiunte altre 20 unità del personale del Comune e dei volontari della Protezione Civile.

Si stima che per le operazioni sopracitate sono state utilizzate circa 1400 tonnellate di sale. Le previsioni meteo indicano un'attenuazione delle nevicate a partire dalla serata, ma a preoccupare a questo punto è il ghiaccio che inevitabilmente coprirà strade e marciapiedi. L'Amministrazione comunale di Bergamo garantirà anche nelle prossime ore le operazioni di pulizia e salaggio di strade e marciapiedi per evitare la formazione di ghiaccio. Si invita di conseguenza gli utenti della strada, pedoni, motociclisti e automobilisti, a circolare solo se strettamente necessario, con attrezzature idonee, gomme antineve o catene a bordo e con la massima prudenza. Si richiede inoltre la preziosa collaborazione da parte dei cittadini per i quali vige l'obbligo della pulizia dei marciapiedi fronte casa/negozio.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata