Lunedì 13 Febbraio 2012

Se fosse un normale inverno...
giovedì sarebbe primavera inoltrata

Se fosse stato un normale inverno, giovedì sarebbe primavera inoltrata. Sì, perché i 13 gradi in più che sono attesi a Bergamo, in un normale inverno (con massima di qualche grado sopra lo zero) avrebbero significato arrivare vicino a 18 gradi.

Invece semplicemente passeremo da una massima di -3 a 10 gradi. Che, visto l'andazzo delle temperature delle ultime settimane, tutto sommato non è male. Ma vediamo nel dettaglio cosa prevedono gli esperti di 3BMeteo.com per i prossimi giorni.

Lunedì
Bergamo
Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata, con stratificazioni in transito serale

Alta pianura bergamasca
Al mattino sereno e clima gelido. Formazioni di brina. Al pomeriggio sereno con innocue velature, la sera poco o parzialmente nuvoloso per stratificazioni medio-alte, la notte nuvoloso per velature e stratificazioni anche compatte.

Lombardia
Il centro depressionario si allontana verso Sud Est e la Lombardia rimane interessata da fredde ma secche correnti settentrionali, garanti di una giornata abbastanza soleggiata, ad eccezione di residui addensamenti mattutini sul mantovano. Strati alti in transito da Nord a partire dal pomeriggio, con addensamenti più consistenti sulle Alpi Retiche settentrionali tra sera e notte, con qualche fiocco entro la notte possibile sul livignasco. Clima gelido, seppur con un lieve rialzo termico; minime vicine ai -10°C e massime di poco sopra lo zero.

Martedì
Bergamo

Cieli in prevalenza poco o parzialmente nuvolosi per l'intera giornata

Alta pianura bergamasca
Al mattino poco o parzialmente nuvoloso per stratificazioni medio-alte, al pomeriggio poco o parzialmente nuvoloso per stratificazioni medio-alte, la sera sereno con innocue velature, la notte sereno con innocue velature.

Lombardia
Le correnti si dispongono dai quadranti nordoccidentali sulla Lombardia, che rimane quindi sottovento al flusso atlantico. Cieli in prevalenza parzialmente nuvolosi al mattino per strati alti in transito da Nord; addensamenti più consistenti sui settori alpini settentrionali, con qualche sparuto fiocco di neve su alta val Chiavenna e livignasco. In giornata rasserenamento generalizzato a partire da ovest, nuovi addensamenti notturni sui confini retici. Clima sempre molto freddo, seppure senza i valori estremi dei giorni precedenti, massime tra 1 e 5 gradi in pianura.

Mercoledì
Bergamo
Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata

Alta pianura bergamasca
Al mattino poco o parzialmente nuvoloso per stratificazioni medio-alte, al pomeriggio sereno, la sera sereno con vento moderato o forte, la notte sereno con vento moderato o forte.

Lombardia
Tese correnti fredde da Nord Ovest investono la Lombardia, determinando addensamenti sui crinali alpini Retici con deboli nevicate, anche moderate su livignasco. Bello altrove salvo temporanee velature o strati al mattino, ma con tendenza a cieli sereni e a venti di foehn diffusi, anche intensi. Temperature stabili sulle Alpi, in aumento sulle pianure, con massime fino a 8 gradi ad ovest, inferiori ad est.

Giovedì
Bergamo
Bel tempo con sole splendente per l'intera giornata

Alta pianura bergamasca
Al mattino sereno, al pomeriggio sereno, la sera sereno, la notte sereno.

Lombardia
Giornata ancora dominata dalle correnti da Nord sulla Lombardia, con ancora residue nevicate nelle prime ore del mattino sulle Alpi retiche confinali, ma in rapido esaurimento. Bello altrove, con cieli sereni e tersi. Clima ancora freddo in montagna, più mitigato al piano a causa di venti di caduta, con massime fino a 11/12 gradi ad ovest, grazie a venti favonici.

r.clemente

© riproduzione riservata