Mercoledì 29 Febbraio 2012

Lavoro e mobilità sociale
Una sfida per la Chiesa d'oggi

Sabato 3 marzo alla Casa del Giovane, Sala Nembrini, alle. 9.30, il Vescovo di Bergamo, Mons. Francesco Beschi, interverrà sui temi del lavoro e della mobilità sociale, offrendo un'occasione unica di confronto con i giovani e le donne.

Come si legge nella lettera di presentazione dell'iniziativa "Esistono sfide che dobbiamo essere capaci di individuare per tempo e per le quali dobbiamo essere in grado di definire una prospettiva. Esistono sfide che interrogano la società civile e sono le stesse sfide che devono interrogare la nostra Chiesa. I giovani e le donne sono le due chiavi di lettura fondamentali alle quali rivolgersi, affinché si possano riattivare le tante energie soggettive e sociali che esistono nel Paese, creando condizioni adatte alla loro piena espressione".

L'incontro, organizzato dal Centro Diocesano per la Pastorale Sociale, giunge al termine della scuola di formazione all'impegno sociale e politico della Diocesi di Bergamo dal titolo "Promuovere lo sviluppo umano integrale oggi - Come generare opportunità attraverso la mobilità sociale?".

Alla mattinata sono stati invitati oltre ai corsisti della scuola, i giovani e le donne della nostra Diocesi. E difatti nelle scorse settimane tutte le parrocchie hanno ricevuto la lettera di invito all'incontro.

«Si tratta di un'occasione unica di riflessione. Da un punto di vista pastorale -  dice don Francesco Poli, direttore del Centro Diocesano per la Pastorale Sociale -  come Chiesa di Bergamo ci interroghiamo sul come porci di fronte alle sfide del lavoro e della mobilità sociale, sollecitando in particolare due categorie come quella dei giovani e delle donne».

L'incontro con il Vescovo avrà inizio alle ore 9,30 presso la Casa del Giovane, Sala Nembrini.  Dopo un primo intervento di Mons. Francesco Beschi è previsto ampio spazio per il confronto con i partecipanti.

Per maggiori informazioni potete contattare il Centro Diocesano per la Pastorale Sociale, via Conventino 8, Bergamo.  Tel. 035 4598550/1/3, Fax 035 4598552, ufficiolavoro@curia.bergamo.it, sito www.pastoralesocialebg.it.

a.ceresoli

© riproduzione riservata