Giovedì 15 Marzo 2012

La sfilata di Mezza Quaresima
Ecco tutte le limitazioni al traffico

Grande attesa per la tradizionale sfilata di mezza Quaresima organizzata dal Ducato di Piazza Pontida con il finale in programma col «Rasgamènt de la Égia». Come sempre la manifestazione richiama migliaia di persone da tutta la provincia e sono numerose le chiusure al traffico per permettere lo svolgimento del lungo corteo e l'assembramento del tanto pubblico.

Tutto ha inizio alle 10, sotto i portici di Piazza Pontida, con la mostra dei bozzetti realizzati dagli studenti della Scuola d'arte «Fantoni». Dalle 10 alle 12, gli studenti stessi saranno presenti per illustrare al pubblico i loro bozzetti. Ore 15, da piazza Marconi parte invece la tradizionale sfilata dei carri allegorici diretta in viale Papa Giovanni XXIII, via Paleocapa, via Quarenghi, via Spaventa, via Tiraboschi, largo Porta Nuova, piazza Matteotti, via XX Settembre, piazza Pontida, termine in via Moroni, angolo via Previtali.

Terza e ultima fase della giornata, alle 18 in piazza Pontida, spettacolo di intrattenimento, premiazione dei bozzetti, lettura della poesia del «Testament de la Egia» e a seguire premiazione dei carri/gruppi. Il tutto si concluderà alle 18.30 con il «Rasgamént de la Egia» durante il quale quest'anno verranno bruciati i costi della politica.

Numerosi i provvedimenti viabilistici adottati per la giornata.
- divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati e contestuale restringimento della carreggiata a vista dalla mezzanotte del giorno prima alle 19.30, e comunque fino al termine della manifestazione, nelle seguenti località: piazzale Marconi, intera area del piazzale, via Bono, via Bonomelli, viale Papa Giovanni XXIII, via Quarenghi, nel tratto compreso tra l'intersezione con via S. Spaventa e via P. Paleocapa, via Spaventa, largo Porta Nuova, piana Matteotti, intera area della piazza, via XX Settembre.
- divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli ad eccezione dei carri allegorici e dei veicoli di servizio, dalle 14 alle 19.30, e comunque fino ai termine della manifestazione nelle seguenti localita: piazzale Marconi,  viale Papa Giovanni, via Paleocapa, via Quarenghi, via Spaventa, via Tiraboschl,  largo Porta Nuova, via Camozzi, nel tratto compreso tra largo Porta Nuova e via Galliccioli; via Mai, nel tratto compreso tra via Taramelli e viale Papa Giovanni, piazza Matteotti, via XX Settembre, largo Rezzara, piazza Pontida, via Moroni, nel tratto compreso tra Largo 5 Vie e via Previtali; via Palma il Vecchio.
- il Sentierone, nel tratto compreso tra viale Roma e via XX Settembre, dalle 5 alle 23, e comunque fino alla rimozione completa date strutture di vendita;
- via Crispi: dalle 12:00 sino a cessato bisogno, istituzione del doppio senso di circolazione, limitatamente ai veicoli dei residenti e per raggiungere i passi carrabili di pertinenza;
- via Borfuro, nel tratto compreso tra l'intersezione con la via Piccinini e l'ingresso al parcheggio pubblico sito in prossimità del civico n. 6 dalle ore 12 sino a cessato bisogno, istituzione doppio senso dl marcia con conseguente istituzione del dare precedenza ai veicoli in uscita verso via Piccinini, limitatamente ai veicoli intenzionati ad accedere a detto parcheggio;
- piazza Matteottl nell'area di sosta antistante gli uffici comunali: dalle ore 5 e sino al termine della manifestazione, si consente l'accesso e la sosta dei residenti muniti di appositi pass, con interdizione alla circolazione durante la sfilata; 
- via Bonomelli dalle 12 e sino a cessato bisogno: divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli ad eccezione dei carri allegorici e dei mezzi dell'organizzazione; istituzione della direzione obbligatoria a detsra in direzione del piazzale della Malpensata all'intersezione della via Simoncini e via Don Bosco, esteso e tutte le categorie ad eccezione dei residenti, limitatamente al raggiungimento della residenza, quando il transito sia possibile senza interferire con lo svolgimento delle sfilata, e ai fruitori del servizio della Stazione ferroviaria, compatibilmente con lo svolgimento della sfilata;
- via san Giovanni Bosco, nel tratto compreso tra l'intersezione con le vie Carnovali e Gavazzeni e la via Simoncini: dallo 12 e fino al cessato bisogno, divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli, ad eccezione del carri allegorici partecipanti alla sfilata;
- via Taramelii, all'intersezione con la via Mai: dalle 12 e sino a cessato bisogno, direzione abbligatoria a sinistra in direzione di via Borgo Palazzo;
- via Mai, all'intersezione con la via Foro Boario: dalle ore 12 e sino a cessato bisogno, direzione obbligatoria a sinistra in direzione di via Bono, esteso a tulle le categorie di veicoli ad eccezione dei residenti, limitatamente al raggiungimento dell'abitazione, quando il transito sia possibile senza interferire con lo svolgimento delle sfilata;
- via don Luigi Palazzolo, all'intersezione con via Calvi: dalle 12 e sino a cessato bisogno, direzione obbligatoria a destra in direzione di via San Giorgio, estesa a tutte le categorie di veicoli ad eccezione dei residenti, limitatamente al raggiungimento dell'abitazione, quando il transito sia possibile senza interferire con lo svolgimento delle sfilata;
- via Moroni, all'intersezione con largo Cinque Vie: dalle 12 e sino a cessato bisogno direzione obbligatoria a sinistra esteso a tutti i veicoli;
- viale Roma nel tratto compreso tra l'intersezione con piazza Matteotti e l'intersezione con viale Vittorio Emanuele II/Tasca e fino a cessato bisogno divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli;
- via Paglia, via Scotti, via del Nastro Azzurro, via Ghislanzoni, via D'Alzano, via Novelll, vicolo Bancalegno: dalle 12 e sino a cessato bisogno, divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli.

Inoltre dalle 12 e sino a cessato bisogno, la polizia locale prevede il divieto di circolazione a tutti i veicoli preserti all'interno del perimetro del percorso della manifestazione, durante le fasi di svolgimento e di avanzamento della stessa. 

fa.tinaglia

© riproduzione riservata